SUFFERING

SOFFERENZA

Se vogliamo comprendere che cosa si tratta della sofferenza, possiamo guardare l’apparizione di queste foto che ha un significato molto enorme sulla sofferenza. Gesù Cristo essendo figlio di Dio anche figlio dell’uomo, ha sofferto amaramente per noi affinché potessimo essere nella gioia con lui nell’ultimo giorno. È per questo, la sua sofferenza è diventato un segno di salvezza per tutto il genere umano.
Dall’altra parte la sofferenza viene classificato come dolore fisico o morale, in senso sinonimi è; patimento, pena, travaglio, tribolazione. In senso contrario Invece è; gioia, piacere per il fatto che, chi non è nella sofferenza sta nella gioia o il piacere della vita. Ma per comprendere di più, possiamo vedere la riflessione di alcuni santi e teologi sulla sofferenza:
• Chi non ha mai sofferto nella vita, pensa che la vita terrena è un cioccolato e tratta gli altri come schiavo. Allo stesso modo, chi non ha sofferto, non sa il dolore di quelli che soffrono. Quindi, è meglio che partecipiamo anche alla sofferenza per poter vivere meglio la nostra vita ricordando Giobbe. (Cornelius Uzoma)
• A me pare che dev’esserci un gran tesoro nella sofferenza, sotto qualunque forma essa venga dal momento che Gesù venne in terra per scoprirlo e sfruttarlo dando esempio a noi. (Santina Campana)
• Beato l’uomo che ha sofferto: egli ha trovato la vita! (Vangelo di Tommaso)
• Ci sono persone che hanno sofferto molto e che sembrano possedere una conoscenza dei recessi del sentimento umano irraggiungibili a tutti gli altri. Forse vorrebbero condividerla, ma spesso noi non siamo in grado di ascoltare. (Jeffrey Moussaieff Masson)
• Ci sono due tipi di sofferenti a questo mondo: quelli che soffrono per una carenza di vita e quelli che soffrono per una sovrabbondanza di vita. (Waking Life)
• Così come il dolore è una sensazione necessaria alla conservazione del nostro corpo, la sofferenza è necessaria alla conservazione della nostra anima. (Lev Tolstoj)
• È bello quando persone che hanno una sofferenza nel cuore cercano per sé la verità: questo è sempre positivo e degno di rispetto; ma non bisogna farlo con lo scopo di stupire gli altri. (Sof’ja Tolstaja)
• La sofferenza è multiforme e immortale. Quando un giorno qualche pianeta ridurrà in polvere la Terra, e l’umanità sarà morta nel suo ultimo grido – nell’enorme firmamento si mostrerà solo un altro pianeta, pronto a ospitare l’immortale sofferenza.
I martiri avranno cambiato dimora. Questo sarebbe tutto. (Herman Bang)
• La sofferenza è il tramite del fallimento. (Isabella Santacroce)
• La sofferenza è l’elemento positivo di questo mondo, è anzi l’unico legame fra questo mondo e il positivo. (Franz Kafka)
• La sofferenza è una specie di bisogno dell’organismo di prendere coscienza di uno stato nuovo. (Marcel Proust)

Chi non ha sofferto, non sa condividere le sofferenze altrui. Ma dobbiamo sempre guardare la sofferenza di Gesù Cristo che sarebbe come speranza di una nuova vita perché con la sofferenza noi riusciamo ad aspirare che ci sarà la gioia in futuro però Chi soffre per amore, non sente pena.

©Cornelius

Advertisements

6 thoughts on “SUFFERING”

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.